La nostra storia

Facet5 nasce negli anni ‘80 dall’intuizione di Norman Buckley per rispondere alle esigenze del mercato che richiedeva uno strumento della personalità rapido, pratico e intuitivo.

Nato negli anni ‘80, ufficializzato nel 1990

Facet5 e il gap sul mercato

La nostra storia inizia a metà degli anni ‘80, in un momento in cui il settore delle valutazioni cresceva rapidamente e le aziende avevano la possibilità di scegliere. Da un lato c’erano i modelli tradizionali che si basavano su ricerche affidabili e comprovate, sebbene complesse; richiedevano una formazione e un’esperienza di alto livello e i dati generati dovevano essere interpretati dagli esperti. In alternativa, le aziende, potevano scegliere strumenti di misurazione più semplici, spesso ben commercializzati, in cui però la qualità e l’affidabilità venivano sacrificate in nome della facilità di utilizzo, nonostante i dati venissero utilizzati per prendere decisioni fondamentali relative agli individui.

“A metà degli anni ‘80, nel Regno Unito, offrivo consulenze alle aziende utilizzando gli strumenti psicometrici migliori disponibili all’epoca. Sapevo di poter contare su strumenti validi, ma che richiedevano formazione ed esperienza di un certo livello per essere utilizzati nel modo giusto. Senza alcun preavviso, una persona mi sfidò a pensare a qualcosa che fosse rapido, semplice da utilizzare e offrisse di più rispetto agli strumenti in uso a quei tempi. L’idea mi colpì e quel concetto successivamente si trasformò in Facet5.”

Norman Buckley, Ideatore

Tutt’oggi, la nostra filosofia non è cambiata. Continuiamo a trasformare dati affidabili in informazioni preziose presentate in un modo quanto più pratico e accessibile possibile per renderle facili da utilizzare.

Gli ideatori

Norman Buckley Author of Facet5

Norman Buckley
Fondatore e ideatore

Norman è da oltre 40 anni uno dei protagonisti principali delle conversazioni che riguardano le valutazioni della personalità e dell’analisi comportamentale.  Il suo incessante impegno durante questi anni ha puntato a offrire vantaggi aziendali pratici supportati da competenze psicologiche approfondite.

Dopo aver conseguito la laurea in psicologia presso l’università di Sidney, Norman iniziò a collaborare con un’azienda australiana di consulenza. Nel 1978 ha fondato un’azienda con sede nel Regno Unito che è la pioniera delle valutazioni personalizzate e dei processi di sviluppo personalizzati. Si è dedicato per molto tempo all’analisi di dati biografici e sulla personalità.

Facet5 è stato lanciato ufficialmente a gennaio del 1990 e si basa su 10 anni di ricerca sulle teorie della personalità. Norman continua a ricoprire un ruolo fondamentale nel continuo sviluppo dello strumento.

Rebekah Williams Co-author of Facet5

Rebekah Williams
Direttrice e co-autrice

Rebekah è arrivata a Facet5 nel 1996; ha seguito una carriera nell’ambito della ricerca sulla psicologia clinica prima di passare al settore della psicologia del lavoro. Ma non si è fermata qui e ha anche conseguito un Master in psicologia delle organizzazioni.

Da quel momento ha collaborato con aziende sia pubbliche sia private, offrendo consulenze fondamentali relative a cambiamenti aziendali importanti e programmi di ristrutturazione aziendale.

Rebekah si è unita a Facet5 nel 1996 e inizialmente si occupava di sviluppare una serie di metodologie di sviluppo personale uniche. In quel periodo si è dedicata anche a offrire programmi di sviluppo personale e per il team a clienti sia del Regno Unito sia di altri Paesi europei. Il suo lavoro a Facet5 comprendeva la valutazione individuale, lo sviluppo della leadership e del team building, nonché la progettazione di programmi di formazione per trasferire conoscenze complesse e soluzioni tecnologiche ai clienti.

Nel 2000 Facet5 ha spostato la sua sede principale in Australia e Rebekah si è trasferita a Sidney per ricoprire il ruolo di direttrice e co-ideatrice. Attualmente continua a occuparsi dello sviluppo globale del prodotto.

Le parole della nostra comunità globale

Le persone sono l’essenza di Facet5. Il nostro successo è il risultato delle relazioni straordinarie che abbiamo instaurato con i nostri clienti e i nostri professionisti.

Quali sono gli aspetti che le persone apprezzano di più? Lo scopriamo dalle parole dei nostri amici…

Keeley Addison

WithIN Consultancy

Sostenitrice di Facet5 dal 2008

La mia esperienza con Facet5:

“Al fattore “Socievolezza” mi avete convinta…”

Prima di Facet5 ero dichiaratamente patita per la psicometria. Avevo un report per ogni strumento di valutazione immaginabile (e li conoscevo tutti!) Non ero mai particolarmente soddisfatta dai risultati, ma ritenevo che, trattandosi di profili della personalità, fosse giusto accontentarsi. Non mi era mai capitato di pensare “Incredibile, ci hanno azzeccato in pieno!”, ma la cosa non mi meravigliava perché non pensavo che potesse succedere…fino a quando ho scoperto Facet5.

Le sfumature del sottofattore “Socievolezza” spiegavano esattamente perché non mi sono mai ritenuta un’estroversa (nonostante tutti gli altri strumenti mi considerassero tale). Finalmente avevo trovato uno strumento in grado di spiegare le mie preferenze in termini di energia.

Il secondo momento in cui ho detto “Non ci posso credere, sono proprio io!” è stato quando ho letto il fattore “Emozionalità”. Facet5 mi ha fornito il linguaggio adatto a descrivere sia i punti di forza associati al mio punteggio alto in questo dominio, sia i conseguenti rischi a cui ero esposta e per i quali tendevo ad attribuirmi colpe. Ho avuto l’impressione che Facet5 mi consentisse di essere me stessa. Da quel momento in poi ho iniziato a utilizzare Facet5 con i miei clienti. Mi piace assistere ai loro momenti rivelatori, il momento in cui si rendono conto che la descrizione li rispecchia profondamente.

Il linguaggio accessibile, la semplicità della struttura e la profondità dei sottofattori secondo me sono impareggiabili.

Nina Sosinka

Facet5 Poland

Sostenitrice di Facet5 dal 2013

La mia esperienza con Facet5:

Adoro Facet5! L’utilizzo di un linguaggio positivo aiuta gli individui a comprendere il proprio potenziale rispetto agli altri.

La precisione di Facet5 è incredibile e le persone sono estremamente soddisfatte perché riescono a comprendere talenti e criticità, e a scoprire in che modo l’autoconsapevolezza appena acquisita può aiutarle a raggiungere i propri obiettivi di sviluppo.

Le informazioni dettagliate di Facet5 possono essere applicate in diversi modi, le possibilità sono infinite…con Facet5 e il suo team non ci si annoia mai!

Tracy Arnold

Double Yolk Consulting

Sostenitrice di Facet5 dal 2010

La mia esperienza con Facet5:


Mi piace molto Facet5, e per diversi motivi, ma soprattutto l’Emozionalità! È un elemento unico di Facet5 ed è un aspetto importantissimo della personalità di ognuno di noi. A prescindere che il punteggio sia basso, medio o alto, la chiave di tutto è comprendere in che modo una persona percepisce e risponde al mondo che la circonda. Si tratta di un fattore così importante che si potrebbe parlarne per ore, settimane, mesi, anni o addirittura per tutta la vita; fondamentalmente siamo esseri umani creati per “sentire”.

Molto spesso, quando utilizzo Facet5 per il coaching di leader e team, il fattore Emozionalità si rivela essere quello chiave per comprendere l’essenza di una persona. Inoltre permette di affrontare temi quali la vulnerabilità, la fiducia, la sicurezza di sé e la mentalità in grado di promuovere e rafforzare la comprensione e il riconoscimento. Nessuno degli altri strumenti che conosco è in grado di fare tutto ciò con la stessa efficacia di Facet5.

La profondità unita alla semplicità che Facet5 è capace di offrire, rende questo strumento estremamente prezioso per il coaching; inoltre, i dati dettagliati che fornisce possono essere consultati e analizzati più e più volte.

La modalità di applicazione di Facet5 che preferisco è quella che riguarda il lavoro con i team: sono momenti in cui le presupposizioni di una persona riguardo a un’altra persona cambiano, e la comprensione e il riconoscimento crescono. Straordinario. Il semplice fatto di poter condividere i profili senza dare un giudizio, crea il presupposto che consente ai team di collaborare in modo efficace.

Charlotte Hinks

Acacia Coaching & Development

Sostenitrice di Facet5 dal 2013

La mia esperienza con Facet5:


Facet5 è straordinario perché indaga gli aspetti più nascosti delle relazioni umane.

Quando ho iniziato a utilizzarlo, durante l’impiego presso un’altra azienda, ero alle prese con qualche difficoltà a interagire con una persona del mio team. Osservare i nostri profili Facet5 l’uno accanto all’altro è stata una vera rivelazione. Il mio profilo è “Controllo basso”, mentre il suo è “Controllo alto”. È bastato questo a spiegare perché i nostri metodi di lavoro fossero così diversi e a cosa fosse dovuto il senso di “distanza” tra di noi. La comprensione di questo aspetto ci ha consentito di sviluppare un nuovo metodo comunicativo efficace per entrambi. Il nostro rapporto lavorativo è cambiato radicalmente; abbiamo individuato un linguaggio in grado di consentirci di comunicare quando qualcosa non va come previsto.

Da quando ho fondato la mia azienda di formazione, Facet5 viene utilizzato principalmente con i team di leadership determinati a perfezionare le proprie prestazioni attraverso una comprensione più approfondita e un rapporto più saldo. È bello assistere a momenti di rivelazione che aiutano i team a progredire.

Piotr Sosinki

Facet5 Poland

Sostenitrice di Facet5 dal 2007

La mia esperienza con Facet5:


Facet5 mi piace molto perché è una misurazione della personalità estremante affidabile, preziosa e valida. Riesce di fatto a valutare il potenziale degli individui e identificarne le capacità come nessun altro strumento al mondo è in grado di fare.

In quanto professionista Facet5, mi piace pensare che il mio lavoro sia simile al taglio dei diamanti. L’individuo rappresenta il diamante che ha bisogno di essere lucidato e Facet5 è lo strumento che mi consente di individuare le parti da lucidare e perfezionare per far sì che il vero potenziale possa brillare.

Jess Symes

The Symes Group

Sostenitrice di Facet5 dal 2010

La mia esperienza con Facet5:


Dopo un debriefing straordinario con Grant, ho deciso di diventare una professionista accreditata Facet5. L’esperienza di accreditamento ha rappresentato un momento di svolta per la comprensione di me stessa e degli altri.

Facet5 migliora il valore di ciò che offro ai miei clienti. In altre parole, Facet5 è affidabile al 100% e prezioso per i clienti al 1000%.

Tanja Vlug

Humancollective

Sostenitrice di Facet5 dal 2012

La mia esperienza con Facet5:


Nella mia carriera ho utilizzato tanti strumenti di valutazione della personalità diversi tra loro, ma non ho mai riscontrato tanto entusiasmo come quello dei clienti che utilizzano Facet5.

È uno strumento dalla precisione incredibile. Utilizza un linguaggio “normale” in cui è facile riconoscersi. E così me ne sono subito innamorata anch’io!

Michiel Castelijns

Humancollective

Sostenitrice di Facet5 dal 2008

La mia esperienza con Facet5:

Quando ho letto il mio profilo Facet5 ho capito di essere davanti a uno strumento straordinario. La precisione delle informazioni mi ha sconvolto, mi sono detto: “Come fanno a sapere certe cose? Hanno parlato con i miei manager precedenti?”

Una delle aree di Facet5 che trovo più interessanti è TeamScape. Facet5 è l’unico strumento della personalità che offre dati davvero dettagliati sullo stile lavorativo dei team. Ecco perché utilizziamo TeamScape di Facet5 con molti clienti startup; per supportare gli investitori e i team dirigenziali nell’individuazione e nella comprensione del modo in cui le preferenze lavorative personali influenzano il team, nonché nella scoperta di come migliorare i rapporti.

Apprezzato in tutto il mondo

Grazie allo sviluppo continuo siamo cresciuti, ci siamo evoluti e continuiamo a farlo. Oggi lo strumento della personalità Facet5 viene utilizzato da migliaia di aziende in tutto il mondo. Siamo davvero orgogliosi di lavorare accanto ad alcune delle aziende più importanti al mondo e di aiutarle a realizzare il proprio potenziale.

Il nostro lavoro consiste nell’aiutare i nostri clienti a ottenere prestazioni eccellenti in tutto il ciclo di lavoro dei dipendenti.

La nostra sede principale si trova nel Regno Unito ma siamo presenti in tutto il mondo grazie al nostro team di partner e affiliati che si trovano in tanti Paesi. Facet5 è attualmente disponibile in oltre 60 Paesi e in 33 lingue.